venerdì 14 luglio 2017

Brina e la Banda del Sole Felino di Giorgio Salati e Christian Cornia

Oggi torno a parlarvi di una storia a fumetti, con protagonista una dolce gattina alla ricerca della libertà!

Brina e la Banda del Sole Felino
Giorgio Salati, Christian Cornia

Tunué - 2017
96 pagine - 14,90

Brina, gatta di città, si trasferisce in montagna con i padroni per una vacanza estiva. Qui fa la conoscenza di alcuni randagi che si fanno chiamare "La Banda del Sole Felino". I nuovi amici la convincono a scappare e diventare una gatta libera. Ma se le scorribande nel bosco renderanno Brina consapevole di uno stile di vita e un'emancipazione che non conosceva, dall'altra parte getteranno nel panico i due giovani padroni, che non accettano di perdere quella che per loro è una componente fondamentale della famiglia. Dedicando una sofisticata attenzione ai sentimenti umani e felini, Cornia e Salati, affermato autore Disney, riescono a inquadrare il tema del difficile equilibrio tra proteggere quelli che amiamo e lasciar loro la libertà di fare errori, e cavarsela con le proprie risorse.

Brina è una gattina di città, molto legata ai suo padroni, Samuele e Margherita. Durante una vacanza in montagna però, incontra un gruppetto di gatti randagi: la Banda del Sole Felino. Questi fanno spuntare il suo animo curioso e la sua voglia di libertà, convincendola a lasciare i suoi padroni per unirsi a loro e vivere da vero gatto libero.
Per Brina inizia un'avventura all'aria aperta, fatta di corse e libertà. Ma è davvero questa la vita che vuole? Lontana da Samuele e Margherita? Brina si accorgerà pian piano che ogni animale domestico ha la sua esperienza, e quello che per un gatto può sembrare una restrizione e privazione di libertà, per un altro può essere una protezione.

Parallelamente alle avventure miciesche, seguiamo la storia dal punto di vista di Samuele e Margherita. I due ragazzi sono infatti disperati per la scomparsa della loro compagna pelosa, iniziano così una lunga ricerca in giro per tutto il paese.
Una storia semplice, ma che nasconde comunque tematiche importanti come quella dell'abbandono e del maltrattamento degli animali, ma anche della libertà e dell'amicizia. L'importanza del rispetto e dell'amore da prestare nei confronti degli animali, sono il fulcro di questa storia, estremamente educativa. Non solo per i lettori più giovani, a cui è dedicata la collana Tipitondi, ma anche agli adulti.
E' impossibile non innamorarsi di Brina e della sua pelliccia scolorita, grazie ai dolci disegni dal tratto pulito e colorato. Insieme a lei conosciamo il grande gatto Vespucci, dal passato travagliato, il piccolo Atomino e la gatta Gabriella.

In ogni pagina si percepisce il grande amore per gli animali e la voglia di prendersi cura di loro.
Bellissima anche la parte finale con la storia di Brina in rima!
Inutile dire che anche i miei gatti hanno molto apprezzato questa graphic novel.

        
 ★★★
A presto,
Ari♥

mercoledì 12 luglio 2017

Di taccuini, pennelli e progetti..

Nell'ultimo periodo ho iniziato a studiare seriamente illustrazione e tutto ciò che ci ruota attorno. Farlo da autodidatta continua a non essere semplice, ma spero di riuscire a fare presto qualche bel corso. 
Sto leggendo libri e manuali, sfogliando e osservando albi illustrati a tonnellate, sto progettando il mio portfolio, studiando come funziona Behance, come fare un sito internet e aprire un piccolo shop online, mi sto appassionando di illustrazione botanica e scientifica. Di conseguenza riempio taccuini e foglietti con schizzi incomprensibili e appunti vari di idee e progetti che forse prima o poi vedranno la luce. 
Paradossalmente, in questo momento, sto disegnando poco. Non appena terminerà il mio anno di Servizio Civile in biblioteca (sigh!), prima di iniziare a cercare lavoro o iscrivermi a qualche corso specifico, ho deciso di prendermi qualche mese di stop da tutto per dedicarmi solo ed unicamente all'illustrazione. Sto pianificando un agenda di lavoro a ritmi serratissimi per potermi concentrare sulla realizzazione del portfolio in vista della Bologna Children's Book Fair 2018, del relativo concorso e altri. 
Insomma, si inizia a lavorare sodo, sperando di ottenere qualche risultato. 
Nel frattempo vi lascio questi piccoli esperimenti. 
Dagli acquerelli alla china e collage, fino ai veloci schizzi a pennarello. 
Fatemi sapere cosa ne pensate!
Seguiranno aggiornamenti.













A presto,
Ari♥

lunedì 10 luglio 2017

Tanti e diversi. La varietà della vita sulla terra di Nicola Davies

Bentrovati! Pian piano, il blog riprenderà ad aggiornarsi. Ci sarà anche qualche novità probabilmente. 
Nel frattempo, torno a parlavi di un altro bel libro illustrato per bambini. L'autrice Nicola Davies, già due volte Premio Andersen, incanta i lettori tra le meraviglie della natura. 

Tanti e diversi. La varietà della vita sulla terra
Nicola Davies, illustrato da Emily Sutton

Editoriale Scienza - 2017
13,90 

Un albo illustrato che introduce i piccoli lettori al concetto di biodiversità. Ci sono esseri viventi ovunque: basta saper osservare! Dalle cime degli alberi più alti alle profondità degli oceani, perfino sotto le piume degli uccelli e nella lava dei vulcani. Quante specie diverse esistono? Una, due, tre... tante!

Sito della casa editrice: Editoriale Scienza 


Tanti e diversi è il nuovo libro della zoologa Nicola Davies, già autrice di La cacca e Mini. Il mondo dei microbi. Questa volta porta i piccoli lettori alla scoperta della natura e di tutte le forme di vita che la popolano: animali, piante, microbi. 
Ad accompagnarci tra le pagine è una bimba tutta trecce e lentiggini, una piccola scienziata in erba , che osserva il mondo che la circonda. Si passa da un ambiente naturale all'altro, grazie alle ricchissime illustrazioni di Emily Sutton. Dai fondali marini alle foreste rigogliose, si viene catturati dagli innumerevoli dettagli delle tavole: i pesci multicolore, le piante dai mille fiori. Emily Sutton dispiega davanti ai nostri occhi una straordinaria serie  di forme e colori con il suo tratto delicato. 

Le illustrazioni si  accostano alla perfezione ai testi brevi e chiari, facilmente comprensibili ai bambini. 
Non si tratta soltanto di un libro per insegnare ai bambini l'amore per la natura e gli animali, ma anche di un invito a scoprire le diverse forme di vita che popolano ogni luogo, anche il più impensabile, e a rispettarle e proteggerle. 
Perché gli esseri viventi sono tutti diversi, pur essendo tutti uguali nel profondo. 
Dai più piccoli e invisibili microbi, alle grandi giraffe, fino ai funghi, l'obiettivo è il medesimo: la sopravvivenza e la continuità della specie. Molto spesso però, è l'uomo a mettere in pericolo l'intera biodiversità. Occorre quindi portare i più piccoli a conoscere il mondo che li circonda, insegnando loro l'importanza della diversità, il rispetto per la natura e tutte le forme di vita. 
In modo che non si arrivi mai a contare le specie da tante e diverse a solamente una. 


Un libro che introduce una tematica complessa, ma molto importante, risultando di facile comprensione e molto piacevole da leggere. 
★★★+
A presto,
Ari♥